AVVISO IMPORTANTE
PROROGA SOSPENSIONE ATTIVITÀ


Informiamo che nel rispetto delle disposizioni contenute nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 17 maggio, la sospensione di tutti gli spettacoli e le attività culturali è prorogata fino a domenica 14 giugno 2020 compreso.

A causa della chiusura totale dei teatri e dell’impossibilità di poter svolgere le prove è cancellata la produzione Fiaba Femmina.

Per maggiori informazioni clicca qui

Bella Scoperta - ANNULLATO
ANNULLATO PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE. SI PREGA DI CONTATTARE LA BIGLIETTERIA PER INFORMAZIONI SUL RECUPERO DELLO SPETTACOLO

Impronte Teatrali

ANNULLATO PER CAUSE DI FORZA MAGGIORE.
SI PREGA DI CONTATTARE LA BIGLIETTERIA (030 2808600 - BIGLIETTERIA@CENTROTEATRALEBRESCIANO.IT) PER INFORMAZIONI SUL RECUPERO DELLO SPETTACOLO

di e con Anna Meacci
produzione Teatri D'Imbarco


"Nell'estate del 2011, durante una cena con amici, gustando estasiata una bruschetta con il pomodoro, ho esclamato: "Certo quello che per primo ha
dato un morso ad un pomodoro è stato proprio un temerario!". Può una semplice bruschetta dare vita ad una notte di chiacchiere, disquisizioni e risate? Se tutto è accompagnato con dell'ottimo vino.... Si! Può una notte d'estate di chiacchiere, evolversi in uno spettacolo teatrale sulle scoperte e le invenzioni? La risposta è si! Vino a parte! È così che è nata la voglia di curiosare nella storia di scienziati ed inventori. Ho cercato di immaginare i loro sogni e desideri. Perché gli inventori, gli scienziati, i ricercatori sono dei sognatori. Vedono ciò che non c'è, desiderano ciò che non c'è. Sentono la mancanza di qualcosa che ancora non c'è e che non c'è mai stata. E viaggiando tra le varie invenzioni e scoperte - dal telefono al tergicristallo, dalla lavatrice al televisore, dal pomodoro al vino, dal gas nervino alla camera a gas, dall'elettricità alla sedia elettrica - una domanda mi ha fatto compagnia da quella notte d'agosto del 2011: può una grande invenzione essere dannosa? Attorno a queste domande si sviluppa il mio racconto. Domande alle quali non ho ritenuto
necessario dare risposte. Non è il mio ruolo. Io posso solo sognare storie e divertirmi a raccontarle! Certo se poi penso alla bomba atomica! La risposta è si. Una grande invenzione può essere dannosa. Molto dannosa." – Anna Meacci