AVVISO IMPORTANTE


In osservanza delle nuove disposizioni entrate in vigore sabato 24 ottobre sono annullati tutti gli spettacoli ed eventi culturali fino al 24 novembre 2020.
Sarà nostra cura comunicarvi a breve le modalità di rimborso.

Per aggiornamenti e informazioni vi raccomandiamo di consultare il sito, i nostri canali social o contattare gli uffici ai seguenti recapiti: t. 030 2928617/616/602 – 030 2808600; mail servizioalpubblico@centroteatralebresciano.itbiglietteria@centroteatralebresciano.it

Leggi di più

da George Bernard Shaw
drammaturgia e adattamento Angela Demattè
regia Andrea Chiodi
con Elisabetta Pozzi
e con Mariangeles Torres, Francesca Porrini e cast in via di definizione
luci Cesare Agoni
produzione Centro Teatrale Bresciano

 

Andrea Chiodi e Angela Demattè rileggono un grande classico del teatro per restituirgli tutta la sua carica dirompente e provocatoria. La vicenda è ambientata negli anni del boom economico, in Italia. Una grande intellettuale e studiosa dei dialetti, impersonata da una fuoriclasse assoluta del teatro come Elisabetta Pozzi, incontra Angelo, un ragazzo povero che ha imparato sulla sua pelle che, che se non sai parlare l’italiano corretto, vieni lasciato ai margini. Ma Angelo è ambizioso, ed è deciso a dare una svolta alla sua vita, lasciandosi alle spalle la sua cultura e il suo dialetto d’origine. Così, la studiosa si impegna per far evolvere un’anima uscita dal fondo delle campagne. Ma per condurla dove? Un Pigmalione rivisitato in cui mutano le epoche e i generi, una rilettura divertente e profonda con un cast di bravissime attrici come Mariangeles Torres e Francesca Porrini, per riflettere su ciò che eravamo e siamo diventati; e anche un omaggio ai dialetti perduti e alle tradizioni dei nostri avi, che il miracolo economico ha cancellato.

Teatro Sociale


Ti potrebbe interessare anche