Bibbiu’

Impronte Teatrali

di Achille Platto
regia Giacomo Andrico
con Alessandra Domeneghini
e Sergio Mascherpa
produzione Teatro Laboratorio


Ritorna sulle scene, dopo il successo delle passate edizioni, il celebre e popolarissimo testo di Achille Platto: Bibbiu’.
Riscrittura in dialetto bresciano di alcuni brani dell’Antico e Nuovo Testamento.
L’opera non è una traduzione del testo biblico e nemmeno una facile parodia: il Bibbiu' di Platto, nella sua autonomia, si affianca al grande originale sacro e lo arricchisce nel segno della poesia, in un contesto di significati che appartengono al mondo contadino travolto ormai nei suoi valori dalle grandi trasformazioni sociali e industriali.