AVVISO IMPORTANTE
PROROGA SOSPENSIONE ATTIVITÀ


Informiamo che nel rispetto delle disposizioni contenute nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 1 aprile e nell'Ordinanza n. 514 del 21 marzo emanata da Regione Lombardia, la sospensione di tutti gli spettacoli e le attività culturali è prorogata a mercoledì 15 aprile 2020 compreso.

A causa delle chiusura totale dei teatri e dell'impossibilità di poter svolgere le prove subiranno cancellazioni, modifiche e riprogrammazioni anche tre spettacoli di produzione, previsti tra aprile e maggio: Ecuba, Racconto d'estate, Prima della pensione.

Per maggiori informazioni clicca qui

IL TEATRO RIPARTE!
Scarica in fondo alla pagina la tabella con le possibilità di recupero degli spettacoli

Gentile pubblico, a causa dell’emergenze Coronavirus abbiamo dovuto sospendere tutte le attività culturali e di spettacolo in calendario dal 23 febbraio al 3 aprile 2020.
Le difficoltà organizzative ed economiche per noi ed i disagi per gli spettatori sono stati molti.

Vi ringraziamo per la comprensione e la vicinanza che avete espresso al Centro Teatrale Bresciano e agli artisti in queste settimane così complicate per tutti.

Ma il teatro – che è la casa di una comunità – ricomincia sempre, non si arrende.

Abbiamo dunque provato a ridefinire il calendario di aprile, maggio e giugno 2020, riprogrammando in nuove date alcuni spettacoli o individuando nuovi titoli in sostituzione di alcuni cancellati, e offrendo un ventaglio di alternative per recuperare gli spettacoli persi.

E' POSSIBILE SCARICARE IN FONDO ALLA PAGINA LA TABELLA CHE RIEPILOGA LE POSSIBILITÀ DI RECUPERO PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI ABBONAMENTO E PER I BIGLIETTI SINGOLI

Biglietti ed abbonamenti per gli spettacoli annullati rimangono infatti validi: è possibile convertirli sui nuovi titoli proposti.

Vi invitiamo a contattare la biglietteria del Teatro Sociale nelle giornate indicate nella tabella per fissare date e modalità del recupero degli spettacoli e per avere ogni informazione aggiuntiva in merito alle attività.

VI ASPETTIAMO PRESTO A TEATRO, PER CONTINUARE A PENSARE ED EMOZIONARCI INSIEME!

 

I NUOVI SPETTACOLI
Teatro Sociale, 5 e 6 maggio 2020
NON SENTIRE IL MALE. Dedicato a Eleonora Duse
di e con Elena Bucci
produzione Le belle bandiere

Eleonora Duse fu attrice e capocomica all’avanguardia; la libertà del suo agire rivoluzionò e sconvolse il teatro del suo tempo. Un monologo intenso e commovente, scritto e recitato con straordinaria bravura da una delle attrici più talentuose della scena italiana, che indaga il mistero appassionante e segreto dell’arte teatrale, ripercorrendo frammenti di vita, arte e pensiero di una donna e di un’artista ineguagliata. Elena Bucci compone un imperdibile ritratto della Duse, parlando dei suoi amori, della sua arte, della sua nascita e della sua morte, della sua solitudine e del suo coraggio, in un fluire interiore emozionante che è il tempo dell’anima.

____________________________

Teatro Sociale, dal 16 al 19 maggio 2020, domenica 17 maggio repliche alle 15.30 e 20.30
Lo spettacolo sostituisce Misericordia
SE NON POSSO BALLARE NON È LA MIA RIVOLUZIONE
di Lella Costa e Gabriele Scotti
liberamente ispirato al Catalogo delle donnne valorose di Serena Dandini
regia e idea drammaturgica di Serena Sinigaglia
con Lella Costa
produzione Centro Teatrale Bresciano e Carcano Centro d’arte contemporanea

Se non posso ballare… non è la mia rivoluzione mette in scena una meravigliosa, imprevedibile schiera di donne: intraprendenti, controcorrente, spesso perseguitate, a volte incomprese, che hanno lottato per raggiungere traguardi che sembravano inarrivabili. Donne che, sebbene abbiano segnato epoche in tanti campi, raramente vengono ricordate, con difficoltà appaiono nei libri di storia e quasi mai vengono riconosciute come maestre e pioniere. Entrano in scena una dopo l'altra, evocate con una citazione, un accento, una canzone, una strofa, un ricordo, una poesia, una risata… Una emozionante, virtuosistica interpretazione di Lella Costa per raccontare quanto “l’altra metà del cielo” abbia contribuito al progresso e alla crescita morale dell’umanità.

____________________________

Teatro Sociale, dal 20 al 24 maggio 2020
Lo spettacolo sostituisce Arlecchino servitore di due padroni

ARSENICO E VECCHI MERLETTI
di Joseph Kesselring
regia di Geppy Gleijeses
con Giulia Lazzarini e Anna Maria Guarneri e 10 attori
produzione GITIESSE Artisti riuniti

Lo scrittore Mortimer Brewster, ex scapolo convinto, torna a casa dalle zie Abby e Martha per raccontare del suo fresco matrimonio con Elaine Harper, ma scopre che le due amabili e anziane ziette "aiutano" quelli che affettuosamente chiamano i "loro signori", ossia gli inquilini ai quali affittano le camere, a lasciare la vita con un sorriso sulle labbra, offrendo loro del vino corretto con il veleno, per poi seppellirli nel Canale di Panama, la cantina di casa dove il fratello di Mortimer, Teddy (che crede di essere Theodore Roosevelt), scava e ricopre di continuo nuove buche per occultare i cadaveri….

Geppy Gleijeses dirige due grandi signore del teatro italiano come Anna Maria Guarneri e Giulia Lazzarini in una commedia brillante e piena di ritmo, resa celebre dall’omonimo film di Frank Capra.

___________________________________________

Si invitano gli spettatori a contattare la biglietteria del Teatro Sociale nelle date ed orari indicati nella tabella, per definire le modalità di recupero degli spettacoli.

La biglietteria del Teatro Sociale (Via Felice Cavallotti 20) sarà aperta dal 9 al 28 marzo con i seguenti orari straordinari:
dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00

In osservanza delle disposizioni vigenti gli accessi alla biglietteria saranno contingentati.

Seguendo il calendario indicato dalla tabella, sarà possibile definire i recuperi anche via mail (biglietteria@centroteatralebresciano.it) o telefonicamente (030 2808600).