Per lo scheggiato calle. Mino Martinazzoli e Alessandro Manzoni, un dialogo ininterrotto

Il Centro Teatrale Bresciano e il Comune di Brescia si fanno promotori di Per lo scheggiato calle. Mino Martinazzoli e Alessandro Manzoni, un dialogo ininterrotto, iniziativa volta ad approfondire l’opera manzoniana e a rendere omaggio, a dieci anni dalla scomparsa, a un grande politico e intellettuale bresciano, Mino Martinazzoli.

Martinazzoli fu un lettore appassionato del Gran Lombardo, e autore di un importante saggio su La storia della Colonna infame, dal titolo Pretesti per una requisitoria manzoniana, edito nel 1985. Lo scritto ebbe origine da una serie di prolusioni manzoniane richieste a Martinazzoli nell’anniversario dei 200 anni dalla nascita di Alessandro Manzoni.

Tra questi interventi manzoniani spicca, nella primavera del 1985, la lezione che Martinazzoli tenne nell’ambito di un ciclo di conferenze promosso dal CTB, con la curatela di Pietro Gibellini e Antonio Sabatucci, presso il Salone Vanvitelliano. Protagonisti dei 4 incontri di Manzoni 1985 furono Gianfranco Contini, Edoardo Sanguineti, Emanuele Severino e lo stesso Martinazzoli. Un evento culturale memorabile per la città.

Oggi, alcune grandi personalità del mondo culturale si ritrovano per offrire riflessioni e ricordi su Martinazzoli lettore di Alessandro Manzoni, e sul suo profondo magistero come uomo di cultura.

L’incontro si aprirà con i saluti istituzionali del Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, e di Camilla Baresani Varini, Presidente del Centro Teatrale Bresciano. Seguiranno poi gli interventi di Tino Bino, Presidente del Centro Teatrale Bresciano dal 1975 al 1988, e Pietro Gibellini, critico letterario e accademico, che intersecheranno le riflessioni sul magistero di Martinazzoli con le letture da Alessandro Manzoni e dallo stesso Martinazzoli a cui darà voce la regista e attrice bresciana Monica Conti. L’incontro sarà moderato da Claudio Baroni, giornalista del Giornale di Brescia.

L’evento s’iscrive nelle iniziative culturali di approfondimento attorno ad Alessandro Manzoni, a cura del Centro Studi del Centro Teatrale Bresciano.

L’appuntamento è per mercoledì 1 dicembre alle ore 17.30 presso il Salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia (Piazza della Loggia, 1 – Brescia); l’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria, fino a esaurimento dei posti disponibili.

PRENOTA


soci fondatori
con il contributo di