AVVISO IMPORTANTE


In osservanza degli ultimi provvedimenti sono annullati tutti gli spettacoli fino al 20 aprile 2021 compreso.
Leggi di più per conoscere le modalità e i termini della richiesta di rimborso.

Per informazioni contattare la biglietteria ai seguenti recapiti: mail biglietteria@centroteatralebresciano.it t. 030 2808600 (lun – ven dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.00, escluso i festivi).

Sempre domenica

Brescia Contemporanea

drammaturgia Collettivo Controcanto 
ideazione e regia Clara Sancricca
con Federico Cianciaruso, Giorgio Stefanari, Riccardo Finocchio, Martina Giovanetti, Andrea Mammarella, Emanuele Pilonero
produzione Collettivo Controcanto

Il Collettivo Controcanto, una delle giovani compagnie più acclamate dal pubblico e dalla critica, porta in scena un intrico di vite e di storie che ruotano intorno al tema del lavoro. Sempre domenica è un lavoro sul lavoro: sull’ideologia del lavoro, sul troppo lavoro e i suoi ritmi forsennati, sulle dinamiche prevaricatorie e a volte autolesioniste che si innescano sui luoghi di lavoro.... È uno spettacolo sul tempo, l’energia e i sogni che il lavoro quotidianamente mangia, consuma, sottrae.
Un coro di anime, una sinfonia di destini: sul palco sei attori su sei sedie, che tessono insieme - con straordinaria bravura ed energia - una fitta e incalzante trama di esistenze incrociate. Sono vite affaccendate nei quotidiani affanni, vite che si arrovellano, che a tratti si ribellano e spesso poi si arrendono, perché in questo carosello di moti e fallimenti è il lavoro a suonare la melodia più forte, quella dell’inevitabile, del così è sempre stato e del sempre così sarà.
Ma Sempre domenica è soprattutto - nel suo alternarsi sapiente di ironia, dolore e passione civile - un canto d’amore per gli esseri umani.
Una commedia amara, una denuncia alla “insostenibile condanna al lavoro”, un inno alla consapevolezza e al risveglio della coscienza.
Per non rinunciare a immaginare un possibile cambiamento.