D'ESTATE AL CHIOSTRO - E...State con il CTB!

Scopri tutta la rassegna estiva del CTB

D'estate al Chiostro è parte di E…state con il CTB! la Stagione estiva del Centro Teatrale Bresciano che dal 13 giugno al 13 luglio, in diversi luoghi della città, presenta 27 appuntamenti con il teatro, per grandi e piccini, per trascorrere insieme l’estate!

 

D’estate al Chiostro
Chiostro Santa Chiara del Teatro Mina Mezzadri

 29 e 30 giugno 2022, ore 21.30 

A causa del maltempo, lo spettacolo Platero Y Yo con Ugo Dighero e Christian Lavernier in programma il 28 giugno è rinviato a giovedì 30 giugno, sempre alle ore 21.30.
I possessori di abbonamenti e biglietti per questa sera hanno accesso diretto alla recita di giovedì 30 giugno presentandosi direttamente in teatro con il vecchio titolo di ingresso

Platero Y Yo
tratto dall’omonimo libro di Juan Ramon Jimenez
regia Ugo Dighero
e Christian Lavernier
con Ugo Dighero voce narrante - Christian Lavernier chitarra
musiche Mario Castelnuovo-Tedesco

Piccolo capolavoro scritto dal Premio Nobel Juan Ramon Jimenez e musicato da Mario Castelnuovo- Tedesco, Platero Y Yo ci racconta una storia di amicizia straordinaria, ambientata nella calda Andalusia, i cui protagonisti sono un piccolo asinello e lo stesso Jimenez che, tra fantasia e realtà, compiono insieme un viaggio tra le strade di Moguer. Ugo Dighero e Christian Lavernier portano in scena con grande forza espressiva quest’opera per voce narrante e chitarra solista, una fiaba filosofica per adulti in cui la voce diventa strumento, lo strumento diviene voce, in un sorprendente gioco di armonie.

 

5 e 6 luglio 2022, ore 21.30
Autobiografie di ignoti ovvero Barnum
drammaturgia e regia Elena Bucci
con Elena Bucci
musiche originali eseguite dal vivo alla tastiera e al violino Fabrizio Puglisi
cura del suono e interventi dal vivo Raffaele Bassetti
produzione Le Belle Bandiere
con il sostegno di Regione Emilia Romagna, Comune di Russi

Siamo in un bar, che potrebbe essere in un paese di Romagna come a Sidney, Singapore o Parigi.
In questo luogo immaginario si muovono, come in una danza, personaggi che parlano in poesia, in rima e in musica, per trasformare le vite vere in storie e ballate.
Elena Bucci torna in scena con un lavoro che dalla poesia all’improvvisazione, dal racconto al canto, dalla danza al piccolo gesto quotidiano ci trasmette un racconto fantastico e poetico in cui si intersecano autobiografia e storie di persone che l’artista ha conosciuto o sfiorato,
insieme alla parola poetica di Pessoa e l’ispirazione alla multiforme visione di Virginia Woolf.

 

12 e 13 luglio 2022, ore 21.30
La fabbrica dei preti
di e con Giuliana Musso
produzione La Corte Ospitale
Ultimo lavoro di indagine e scrittura di Giuliana Musso, La fabbrica dei preti intreccia tre diverse forme di racconto: un reportage della vita nei seminari, la proiezione di tre album fotografici e la testimonianza vibrante di tre personaggi, un timido ex-prete, un ironico prete anticlericale e un prete poeta/operaio. Tre uomini anziani che si raccontano con franchezza, dalla giovinezza in un seminario, ai tabù, alle regole, gerarchie, e poi l’impatto col mondo e con le donne. E raccontando di loro, lo spettacolo ci racconta anche di noi, delle nostre buffe ipocrisie, paure, fragilità... e della bellezza dell’essere umano.

 

Chiostro Santa Chiara del Teatro Mina Mezzadri


soci fondatori
con il sostegno di
Partner CTB